Figli si nasce, genitori si diventa

Sviuppare e potenziare le competenze genitoriali

Datemi genitori migliori e vi darò un mondo migliore. Aldous Huxley

parent trainingCon il presente progetto formativo si vogliono perseguire scopi ambiziosi che riguardano l’educazione e la crescita dei propri figli. Le attività qui proposte si rivolgono infatti a tutti quei genitori che vogliono conoscere, imparare e sperimentare strategie educative più efficaci di quelle che già posseggono e utilizzano quotidianamente. Le fonti da cui attingere sono molteplici e comprendono il conduttore di questo progetto, formatore qualificato e con esperienza nel settore, che coinvolgerà i genitori in attività seminariali e laboratoriali che permetteranno loro di conoscere i più recenti studi riguardanti l’educazione, la comunicazione efficace e le strategie di modifica comportamentale. Verrà posto l’accento anche sulle modalità relazionali che meglio promuovono una crescita serena dei bambini e che meglio permettono lo sviluppo di competenze sociali, cognitive ed affettive. A tale scopo verranno illustrati i contributi della ricerca in ambito psicologico, pedagogico e comunicativo con particolare riferimento ai lavori del movimento umanista per lo sviluppo del potenziale umano e ai contributi pervenutoci dalle teorie sull’apprendimento e da quelle sulla comunicazione.

Un’altra fonte di informazioni sarà rappresentata dal gruppo tutto, composto da altri genitori con le loro peculiari esperienze e modalità educative. Il conduttore infatti promuoverà uno scambio paritario e non giudicante per consentire ad ogni partecipante di ascoltare modi diversi di affrontare e risolvere i problemi con i figli e strategie differenti di premiarli e punirli quando occorre. Tutto ciò permette non solo di attivare un confronto significativo ma permette anche di ricevere sostegno dai partecipanti, promuovendo la consapevolezza di non essere “soli” ad avere un certo tipo di problemi e ricevendo consigli e suggerimenti su come affrontarli al meglio.

Molto importante ai fini di questo lavoro di autosostegno di gruppo, è la creazione di un clima collaborativo all’interno dello stesso. Sarà premura del conduttore mettere in atto tutte quelle modalità che promuovono lo scambio non giudicante e che consentono la cooperazione e l’emergere di un senso di appartenenza. I partecipanti saranno così esortati a condividere anche esperienze molto intime senza per questo temere di essere giudicati e biasimati.progetto genitori

Perseguire questi obiettivi ha come scopo ultimo il rafforzamento della salute della famiglia, aspetto fortemente correlato con la salute e la qualità del proprio contesto amicale e relazionale in genere.

Il corso si basa sulle fasi del ciclo gestaltico dell’esperienza (pre-contatto, avvio contatto, contatto pieno e post-contatto) e affronta tutti i principali momenti di vita umana, dalla nascita fino alla morte, con particolare accento sull’età adulta e sulla funzione genitoriale. Quest’ultima viene affrontata partendo dalla riflessione e dal riconoscimento dei modelli interiorizzati dai propri genitori durante l’infanzia e la fanciullezza. Il focus degli interventi è quindi la famiglia, analizzata e “sperimentata” lungo un asse temporale che coinvolge tre generazioni (nonni, genitori e figli).

Materiale scaricabile

Per ulteriori informazioni compili il form sottostante: