Il circle-time nella pratica sportiva

circletimeIl campo sportivo ed il tempo che i bambini e i ragazzi vi trascorrono, sono il luogo ed il momento in cui possono divertirsi, imparare a giocare a calcio ed apprendere a stare con gli altri. Per questi motivi, il clima che un allenatore di calcio riesce ad instaurare tra i suoi allievi è di fondamentale importanza. L’aspetto relazionale del gioco è spesso però dato per implicito e raramente si organizzano delle attività che possano, in qualche modo, intervenire su di esso. E’ vero che il solo fatto di condividere un obiettivo è già di per sé un potente processo di inclusione e collaborazione, tuttavia è importante, soprattutto con i bambini più piccoli con i quali è assolutamente preponderante l’aspetto ludico dello sport, prevedere delle attività che favoriscano la reciproca conoscenza. Queste è auspicabile che siano stimolanti e motivanti ai fini di una “scoperta” del proprio compagno di squadra e che fungano da supporto nei casi in cui un membro del gruppo si trovi in difficoltà o viva dei malesseri non per forza correlati all’attività sportiva.

Per tutti questi motivi, da quando sono l’istruttore dei bambini più piccoli della scuola calcio di cui faccio parte, dedico la parte iniziale e finale della sessione di allenamento al “cerchio”. Lavorando spesso nelle scuole, è stato facile per me utilizzare la metodologia del circle-time anche sul campo di calcio. All’inizio di ogni allenamento, dopo aver risposto a bordo campo la bottiglietta dell’acqua e l’eventuale giubbino, i bambini si siedono in cerchio e, uno per volta, parlano di quello che vogliono. All’inizio mostrano un po’ d’imbarazzo, soprattutto nel caso di gruppi appena formati, quindi sarà premura dell’istruttore invogliarli dolcemente attraverso domande aperte e rispettose. Gli si può chiedere come hanno trascorso la mattina a scuola, cosa hanno mangiato e che cosa vogliono fare durante l’allenamento di calcio. Si può chiedere loro come si sentono proprio nel momento in cui devono parlare davanti a tutti, in modo da permettergli di prendere maggior confidenza anche con emozioni come l’imbarazzo e la vergogna. Con il proseguire degli incontri, i bambini avranno sempre maggiore dimestichezza con questa attività e, alcuni di loro sicuramente, l’aspetteranno con trepidazione proprio perché gli consente di condividere con altri le proprie esperienze e gli consente di essere ascoltati e “protagonisti” per un po’. Il ruolo del mister è quello di “facilitatore” di questo processo espressivo e di “conduttore” attivo ed attento a non escludere nessuno. L’istruttore deve far si che tutti ricevano lo stesso livello di attenzione, che possano affrontare qualsiasi argomento senza subire il giudizio altrui e senza essere interrotti.

In ambito sportivo non concepisco il circle-time come un dialogo. Non penso serva per avere un confronto di idee ma, soprattuto all’inizio dell’allenamento, penso possa svolgere funzioni di accoglienza, “centraggio” e preparazione alle attività. A fine seduta invece penso sia utile per consentire la “disattivazione” dei ragazzi, permettendo loro di abbassare i livelli di adrenalina e di attivazione psicomotoria in modo da rientrare negli spogliatoi con serenità e senza “strascichi di partita”. Penso sia utile inoltre a sottolineare e ad accettare l’esperienza appena conclusa, dove troviamo emozioni differenti tra chi ha perso e chi ha vinto, tra chi si è divertito e chi meno e tra coloro che, ognuno a modo proprio, hanno partecipato alle attività con uno stato d’animo e delle aspettative del tutto personali. Per tutti questi motivi lo uso sempre con ragazzi di tutte le età e mi adopero affinché il suo utilizzo sia sempre più diffuso tra i vari istruttori di calcio e di sport in genere.

Di seguito un filmato dei miei piccoli calciatori.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...